Carlo Sala, 2001

  • Ultime pubblicazioni

    Vicidomini C, Ponzoni L, Lim L, Schmeisser M, Reim D, Morello N, Orelanna D, Tozzi A, Durante V, Scalmani P, Mantegazza M, Genazzani AA, Giustetto M, Sala M, Calabresi P, Boeckers TM, Sala C, Verpelli C. Pharmacological enhancement of mGlu5 receptors rescues behavioral deficits in SHANK3 knock-out mice. Mol Psychiatry (2016, in press)

    Heise C, Taha E, Murru L, Ponzoni L, Cattaneo A, Guarnieri FC, Montani C, Mossa A, Vezzoli E, Ippolito G, Zapata J, Barrera I, Ryazanov AJ, Cook J, Poe M, Stephen M, Kopanitsa M, Benfante R, Rusconi F, Braida D, Francolini M, Proud CG, Valtorta F, Passafaro M, Sala M, Bachi A, Verpelli C, Rosenblum K, Sala C. eEF2K/eEF2 pathway controls the excitation/inhibition balance and susceptibility to epileptic seizures Cereb Cortex (2016, in press)

    Sala C, Segal M. Dendritic spines: the locus of structural and functional plasticity. Physiological Reviews, 2014

    Valnegri P, Montrasio C, Brambilla D, Ko J, Passafaro M, Sala C. The X-linked intellectual disability protein IL1RAPL1 regulates excitatory synapse formation by binding PTP{delta} and RhoGAP2. Hum Mol Genet. 20:4797-809, 2011

    Verpelli C, Dvoretskova E, Vicidomini C, Rossi F, Chiappalone M, Schoen M, Di Stefano B, Mantegazza R, Broccoli V, Boeckers TM, Dityatev A, Sala C. Importance of shank3 in regulating metabotropic glutamate receptor 5 (mGluR5) expression and signaling at synapses. J Biol Chem. 286:34839-50, 2011

  • Premi e riconoscimenti

    Jerome Lejeune Foundation Grant, 2014

    Regione Lombardia Grant, 2013; 2012; 2010

    CARIPLO Foundation Grant, 2013; 2008; 2007

    Telethon Foundation Grant, 2013; 2012; 2009; 2006

    MIUR-Prin Grant, 2010; 2008

    Italian Association for Cancer Research (AIRC) Grant, 2011

    European Commission ERA-NET NEURON, 2011

    IIT Seed Grant, 2010

    European Commission FP7 Marie Curie Action, SyMBaD project, 2010

    CNR Grant, 2008

    Compagnia di San Paolo Foundation Grant, 2008

    European Commission FP6 STREP action, SYNSCAF project, 2004

    Career Development Award, Armenise-Harvard Foundation, 2001

Titolo di Progetto Career Development Award

“Regulation of dendritic spine and synaptic structure by Shank”, 2001

Chi è

Medico di formazione, Carlo Sala dal 2001 è ricercatore all’Istituto di Neuroscienze del CNR di Milano. Dopo la laurea in medicina e il dottorato in farmacologia all’Università degli Studi di Milano, nel 1998 Sala ha vinto la Armenise Harvard Fellowship e ha svolto la sua attività di ricerca come postdoc nel laboratorio del Prof. Morgan Shang al Dipartimento di Neurobiologia della Harvard Medical School di Boston.

Nel 2001, Carlo è stato nominato Ricercatore all’Istituto di Neuroscienze del CNR di Milano: qui, grazie al supporto della Fondazione, ha avviato il suo laboratorio Cellular and Molecular mechanisms of synaptic plasticity.

Cosa fa

In che modo il nostro cervello si evolve, muta, cambia struttura? Questa domanda ha a che fare con il concetto di plasticità cerebrale, ed è esattamente questo che si studia nel laboratorio di Carlo Sala. In particolare, il suo gruppo di ricerca è focalizzato sullo studio e la comprensione della funzione delle proteine che regolano la formazione e la plasticità delle sinapsi.

Le sinapsi sono essenziali per l’elaborazione delle informazioni nel cervello: cambiamenti della composizione molecolare dei compartimenti, pre- e post- sinaptici, sono critici per la modulazione dell’efficacia sinaptica sia in condizioni normali che patologiche.

Infatti, una delle questioni fondamentali della neurobiologia è il capire come l’attività neuronale provochi cambiamenti duraturi della struttura e della funzione delle sinapsi che possano contribuire all’apprendimento e alla memoria.

Notizie dal Lab 

Utilizzando modelli in vivo e in vitro, Sala e colleghi sono particolarmente interessati a studiare la funzione di proteine ​​come Shank, IL1RAPL1 e MeCP2, che sono codificate da geni mutati o deleti in pazienti affetti da disabilità intellettiva e disturbi dello spettro autistico.