Bernardo L. Sabatini

  • Ultime pubblicazioni

    Tritsch NX, Ding JB, Sabatini BL. Dopaminergic neurons inhibit striatal output through non-canonical release of GABA.  Nature. 2012 Oct 11;490(7419):262-6. PMID: 23034651; PMCID: PMC3944587.

    Straub C, Tritsch NX, Hagan NA, Gu C, Sabatini BL. Multiphasic modulation of cholinergic interneurons by nigrostriatal afferents.  Journal of Neuroscience. 2014 Jun 18;34(25):8557-69. PMID: 24948810; PMCID: PMC4061393.

    Higley MJ, Sabatini BL. Competitive regulation of synaptic Ca2+ influx by D2 dopamine and A2A adenosine receptors.  Nature Neuroscience. 2010 Aug;13(8):958-66. PMID: 20601948; PMCID: PMC2910780.

    Saunders A, Oldenburg IA, Berezovskii VK, Johnson CA, Kingery ND, Elliott HL, Xie T, Gerfen CR, Sabatini BL. A direct GABAergic output from the basal ganglia to frontal cortex.  Nature. 2015 Mar 4. PubMed PMID: 25739505; PMCID: in progress

  • Premi e riconoscimenti

    American Academy of Arts and Sciences, 2014

    Alice and Rodman W. Moorhead III Professor of Neurobiology, 2014

    A. Clifford Barger Excellence in Mentoring Award, 2013

    Takeda Professor of Neurobiology, 2010

    Society of Neuroscience Young Investigator Award, 2008

    Armenise-Harvard Junior Faculty Grant, Department of Neuroscience: “Cell Autonomous Neuronal Deficits in Tuberous Sclerosis”, 2003

    McKnight Scholar Award, 2002

    Searle Scholar, 2002

    Burroughs Wellcome Career Award in Biomedical Sciences, 2001

    Helen Hay Whitney Fellowship, 1999

    Medical Scientist Training Program (MSTP), Harvard Medical School, 1992

     

Chi è

Bernardo Sabatini ha ottenuto il PhD al Dipartimento di Neurobiologia e il diploma di MD grazie al programma congiunto Harvard/MIT Program in Health Sciences and Technology nel 1999.  Dopo la sua ricerca come postdoc nel laboratorio di Karel Svoboda a Cold Spring Harbor Laboratory in New York, Sabatini è andato nel Dipartimento di Neurobiologia a HMS nel 2001.  Nel 2008 è stato nominato ricercatore dell’Howard Hughes Medical Institute. Attualmente, come tale, è Alice and Rodman W. Moorhard III Professor di Neurobiologia alla Harvard Medical School.

Che cosa fa

Il laboratorio di Sabatini lavora sul comprendere la funzione e la regolazione delle sinapsi nel cervello dei mammiferi con un particolare interesse verso come la funzione delle sinapsi sia perturbata in caso di malattie quali l’autismo, il Parkinson, e l’Alzheimer.  Il team di Sabatini sviluppa innovativi metodi ottici e chimici al fine di per poter osservare e manipolare il signaling biochimico associato alla funzione della sinapsi.

Notizie dal Lab

Di recente, il laboratorio ha iniziato ad utilizzare l’optogenetica per analizzare la struttura e la funzione dei gangli della base e le loro interazioni con la corteccia. I risultati ottenuti rivelano proiezioni dai gangli della base precedentemente sconosciute e inaspettate proprietà delle sinpasi all’interno dei gangli della base. In particolare , molte sinapsi rilasciano  molteplici neurotrasmettitori, i quali hanno bersagli differenziali su specifiche sottoclassi di neuroni.