Alla Harvard Medical School

Scegliendo la Harvard Medical School come partner nel suo obbiettivo di portare benefici all’umanità favorendo la scoperta scientifica, il Conte Armenise ha selezionato un’istituzione all’avanguardia nella scienza e nella medicina.

Le risorse scientifiche di Harvard permettono alla Fondazione di sfruttare il suo investimento e coltivare un legame prezioso tra alcune delle più brillanti menti in Italia e negli Stati Uniti.

HMS

Fin dalla sua istituzione la Fondazione Armenise-Harvard si è evoluta nel tempo, adattando le sue opportunità di finanziamento per rispondere a diverse esigenze. Complessivamente, la Fondazione ha investito fino a oggi oltre 56 milioni di dollari nella Harvard Medical School.

Inoltre, la Fondazione sostiene il Rettore della HMS contribuendo ogni anno con un fondo discrezionale, utilizzato per supportare le esigenze della scuola e per lanciare progetti strategici sostenendo l’innovazione e la ricerca di alta qualità.

La Fondazione è particolarmente incline ad aiutare scienziati agli inizi della loro carriera, e il programma Junior Faculty Grant ne è un esempio. Dal 1997, un totale di oltre 6 milioni di dollari è stato assegnato a 44 giovani ricercatori emergenti, assistiti nei loro primi anni a Boston. Questi grant sono di grande aiuto per avviare progetti di ricerca, rinforzandoli e attirando così fondi esterni.

Nel 2013 la Fondazione ha iniziato a finanziare un’iniziativa molto innovativa, l’Harvard Program in Therapeutic Science (HiTS) all’avanguardia nel ripensare la scienza di base e clinica per scoprire, sviluppare e distribuire farmaci migliori. In particolare, la Fondazione sostiene il Laboratory of Systems Pharmacology attraverso un grant iniziale, che si è già dimostrato fondamentale per ottenere ulteriori finanziamenti.

Programi passati

Tra il 1998 e il 2006 uno dei nostri finanziamenti è stato diretto alla ricerca neuro-oncologica al Massachusetts General Hospital. Ciò ha portato, nel 2008, all’istituzione delle cattedre Armenise-Harvard, una in Neurologia presso il Massachusetts General Hospital e l’altra in Scienze Biomediche di Base presso la Medical School. Nel campus, la Fondazione ha offerto ai dipartimenti di scienze di base il programma Armenise-Harvard Centre Grants, successivamente chiamato Interdepartmental Grants, contribuendo in vari modi con acquisti di attrezzature, supporto agli stipendi, seminari, ecc.

In Italia

Dal 1996 la Fondazione Armenise-Harvard ha investito circa 28 milioni di dollari nella scienza italiana attraverso centri di ricerca, premi, borse di studio, convegni e simposi.

Il Career Development Award Program e il PhD Program sono stati lanciati nel 2001 per sostituire i precedenti grant inter-istituzionali. Il programma CDA è rivolto a scienziati all’inizio loro della carriera che vogliano trasferirsi in Italia dall’estero, mentre il PhD Program sostiene italiani laureati in discipline scientifiche che siano stati accettati alla HMS’s Division of Medical Sciences.

La Summer Research Fellowship per studenti universitari italiani è iniziata nel 2009. Ogni anno porta promettenti studenti al quarto o quinto anno di facoltà mediche o scientifiche a Boston, Iannacone Lab 2012per un’esperienza di ricerca di due mesi presso la HMS o uno degli ospedali affiliati.

Il programma Science Writer Fellowship è stato attivo dal 2000 al 2014 ed è attualmente in pausa.

Programmi passati

Dal 1997 al 2001 la principale fonte di supporto per la scienza italiana da parte della Fondazione Giovanni Armenise-Harvard è stata il programma inter-istituzionale Collaborative Research Grants, volto a promuovere la connessione tra centri scientifici di eccellenza in Italia e centri di scienze di base alla Harvard Medical School. Il programma Collaborative Research Grants, pari a un investimento complessivo di poco meno di 6 milioni di dollari distribuiti in 5 anni, ha provveduto a sostenere 56 scienziati in 5 strutture italiane e ha portato oltre 30 pubblicazioni in una vasta gamma di campi di ricerca, nonché un nuovo centro per la biologia strutturale a Milano.

Meeting

La Fondazione Armenise-Harvard promuove la ricerca scientifica e l’educazione attraverso simposi internazionali e altri incontri per favorire lo scambio di idee e incoraggiare proficue collaborazioni internazionali.

I simposi Armenise sono meeting su invito che offrono ai partecipanti l’opportunità di discutere, analizzare ed esaminare una vasta gamma di teorie, scoperte e linee di ricerca in un’atmosfera collaborativa.

Oltre ai simposi, la Fondazione ha anche ospitato conferenze e workshop pubblici e semi-privati, sia negli Stati Uniti che in Italia, esplorando argomenti diversi nei settori di biologia del cancro, neuroscienze, biologia strutturale, genetica e genomica, biologia cellulare, microbiologia e immunologia.