La nostra missione

Promuovere una ricerca di base multidisciplinare supportando scienziati alla Harvard Medical School e nei principali istituti di ricerca italiani, alla ricerca della conoscenza e della scoperta scientifica per il bene dell’umanità, nel campo della medicina e dell’agricoltura.

Come la realizziamo

Dal 1996 la Fondazione Giovanni Armenise-Harvard sostiene la ricerca di base in campo biomedico, aiutando i migliori scienziati a realizzare la loro visione e a far avanzare la conoscenza dei meccanismi patologici fondamentali.

La Fondazione ha la sua sede a Boston, alla Harvard Medical School, ma dedica una considerevole parte dei suoi budget all’Italia e alla promozione di collaborazioni scientifiche attraverso l’Atlantico.

La Fondazione Armenise-Harvard è stata creata nel 1996 dal fu Conte Giovanni Auletta Armenise, ed è ora presieduta dal figlio, il Conte Giampiero Auletta Armenise.

Fin dalla sua nascita, la Fondazione ha sostenuto l’attività di ricerca alla Harvard Medical School e in molti istituti in Italia, con diversi programmi che si sono sviluppati negli anni basandosi sulle diverse esigenze dei ricercatori e sulle prospettive economiche della ricerca. Ha inoltre promosso programmi di collaborazione tra HMS e le istituzioni scientifiche italiane.

 il Conte Giampiero Auletta Armenise

La Fondazione ha inoltre promosso una serie di simposi internazionali, che hanno riunito centinaia di scienziati americani e italiani consentendo loro di condividere il proprio lavoro e le proprie idee.

Offre grant e programmi di finanziamento a supporto di singoli scienziati sia alla Harvard Medical School che in Italia.

In particolare, aiuta giovani ricercatori emergenti a istituire il proprio laboratorio di ricerca in Italia con il programma Career Development Award.

Sponsorizza due cattedre a Boston: la cattedra Giovanni Armenise-Harvard in Scienze Biomediche di Base all’Harvard Medical School e la cattedra Giovanni Armenise-Harvard in Neurologia al Massachusetts General Hospital.